Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
10 Giugno 2016

AFGHANISTAN – ( 10 Giugno 2016 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
AFGHANISTAN

Kabul, rapita una cooperante indiana. Vescovo di Calcutta: Preghiamo per lei

Nirmala Carvalho

Judith D’Souza lavora per l’Agha Khan Network nella capitale afghana. È stata prelevata da sconosciuti la scorsa notte. Le autorità indiane: “Faremo di tutto per la sua liberazione”. L’arcivescovo D’Souza: “Profondo dolore per questa notizia, Judith lavora per migliorare la vita di tante persone in difficoltà”.

 

Calcutta (AsiaNews) – Un gruppo di uomini al momento non ancora identificati ha rapito questa notte una giovane cooperante cattolica indiana a Kabul. Judith D’Souza, 40 anni, lavora per l’Agha Khan Network in Afghanistan: attraverso l’Ong è impegnata nell’aumentare la consapevolezza del ruolo delle donne nel Paese, uno dei punti su cui fa più resistenza la tradizione maschilista del Paese e dell’islam.

Ad AsiaNews l’arcivescovo di Calcutta, mons. Thomas D’Souza, dice: “Sono profondamente addolorato per questa notizia. Preghiamo per il rilascio e per il ritorno a casa di Judith, una persona che lavora per migliorare la vita di tante persone in difficoltà. Assicuro alla famiglia le mie preghiere e tutto il nostro sostegno. La donna è della parrocchia di Fatima, e proprio lo scorso mese era venuta per trovare i genitori”.

Sappiamo, aggiunge il presule, “che il governo sta lavorando per la sua liberazione, e oltre a dare la nostra disponibilità per quanto possibile per aiutare questo scopo preghiamo. Preghiamo in modo particolare Nostra Signora di Fatima: attraverso la Sua intercessione, possa Judith tornare presto dai suoi familiari”.

Diverse fonti dell’ambasciata indiana a Kabul confermano l’impegno dell’esecutivo nelle indagini. Da parte loro, le forze di sicurezza afgane assicurano “ogni sforzo possibile” per fare chiarezza sul rapimento e ottenere il rilascio della cooperante.

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.asianews.it/notizie-it/Kabul,-rapita-una-cooperante-indiana.-Vescovo-di-Calcutta:-Preghiamo-per-lei-37740.html