Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
14 Maggio 2019

AFRICA/BURKINA FASO – (14 Maggio 2019)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

AFRICA/BURKINA FASO – Altro attacco contro i cattolici: 4 fedeli uccisi al termine di una processione, distrutta la statua della Vergine

martedì, 14 maggio 2019 terrorismo   persecuzioni  
BURKINA FASO

Ouagadougou (Agenzia Fides) – Nuovo attacco contro i cattolici in Burkina Faso. Il 13 maggio quattro fedeli che stavano riportando in chiesa la statua della Vergine dopo aver partecipato ad una processione mariana, sono stati uccisi a Singa, nel comune di Zimtenga (25 km da Kongoussi), nella regione del centro nord del Paese. Si tratta della stessa regione alla quale appartiene la provincia di Sanmatenga, dove domenica 12 maggio don Siméon Yampa, parroco di Dablo, è stato ucciso insieme a cinque fedeli nell’assalto alla chiesa durante la messa domenicale (vedi Fides 13/5/2019).
Secondo le informazioni pervenute a Fides, i fedeli cattolici del villaggio di Singa, nel comune di Zimtenga, dopo aver partecipato ad una processione dal loro villaggio a quello di Kayon, situato a circa dieci km di distanza, sono stati intercettati da uomini armati. I terroristi hanno lasciato andare i minori, ma hanno giustiziato quattro adulti ed hanno distrutto la statua.
Il 13 maggio, ai funerali delle vittime di Dablo, Sua Ecc. Mons. Séraphin François Rouamba, Arcivescovo di Koupéla e Presidente della Conferenza Episcopale di Burkina Faso-Niger, ha rivolto un appello alla pace e alla coesistenza pacifica. Alle esequie hanno partecipato cattolici, protestanti, musulmani e rappresentanti delle religioni tradizionali. (L.M.) (Agenzia Fides 14/5/2019)

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/66026-AFRICA_BURKINA_FASO_Altro_attacco_contro_i_cattolici_4_fedeli_uccisi_al_termine_di_una_processione_distrutta_la_statua_della_Vergine