Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
14 Novembre 2018

AFRICA/MAROCCO – (14 Novembre 2018)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

AFRICA/MAROCCO – Visita di Papa Francesco in Marocco: “lo attendiamo con gioia” dice l’Arcivescovo di Rabat

mercoledì, 14 novembre 2018 papa francesco  
MAROCCO

Rabat (Agenzia Fides) – “Per noi che vogliamo vivere e approfondire la comunione tra noi e il popolo marocchino, la visita di Papa Francesco sarà un’occasione magnifica per manifestare e vivere la nostra comunione con il Vescovo di Roma e, attraverso Lui, con la Chiesa universale” afferma Sua Ecc. Mons. Cristóbal López, Arcivescovo di Rabat, in una nota nella quale esprime, a nome dei Vescovi del Marocco, la gioia per l’annuncio della visita di Papa Francesco nel Paese.
Ieri, 13 novembre, la Sala Stampa Vaticana ha reso noto che “Accogliendo l’invito di Sua Maestà il Re Mohammed VI, e dei Vescovi, Sua Santità Papa Francesco compirà un Viaggio Apostolico in Marocco dal 30 al 31 marzo 2019, visitando le città di Rabat e Casablanca.”
“Il Papa viene in risposta all’invito di Sua Maestà, il Re Mohammed VI, e della Chiesa che è pellegrina in Marocco. Renderà visita al popolo marocchino e alla comunità ecclesiale, compresi i numerosi fratelli che sono di passaggio in Marocco e che migrano verso l’Europa nella sofferenza e in situazioni di grande difficoltà” sottolinea Mons. López.
Venendo agli scopi della visita del Santo Padre in un Paese a maggioranza musulmana la cui piccola comunità cattolica è costituita da residenti stranieri e migranti, l’Arcivescovo scrive: ““La missione del Papa, in quanto successore dell’apostolo Pietro, è quella di confermarci nella fede. È lo scopo principale della sua visita. Viene per conoscerci, per condividere un po’ la nostra vita, incoraggiarci, pregare con noi e benedirci. Viene anche per entrare in contatto con il popolo marocchino e le sue autorità, in particolare Sua Maestà, il Re, nello spirito del dialogo interreligioso islamico-cristiano che tutti e due vogliono promuovere”.
Nell’attesa della pubblicazione del programma dettagliato della visita papale, Mons. López invita i fedeli “alla preghiera quotidiana, personale, in parrocchia, in gruppo e in famiglia, perché il viaggio papale porti frutto”. (L.M.) (Agenzia Fides 14/11/2018)

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/65083-AFRICA_MAROCCO_Visita_di_Papa_Francesco_in_Marocco_lo_attendiamo_con_gioia_dice_l_Arcivescovo_di_Rabat