Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
21 Maggio 2019

ASIA/LIBANO – (21 Maggio 2019)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA/LIBANO – Riparte l’Associazione delle Facoltà e degli Istituti teologici in Medio Oriente

martedì, 21 maggio 2019 medio oriente   chiese orientali   chiese locali   teologia   ecumenismo  
LIBANO
Kairosterzomillennio

In this Jan. 6, 2012 photo, Coptic Egyptian living in Amman, lights a candle during the Christmass Eve mass,
according to the Coptic Calendar, which was at the Coptic Church by the Father Antonios Subhi, pastor of the
Coptic Church in Amman, Jordan. (AP Photo/Mohammad Hanon)

Beirut (Agenzia Fides) – Un “nuovo inizio” per la riflessione teologica in Medio Oriente, che tenga conto dell’attuale fase storica e contribuisca ad alimentare la comunione tra Chiese e comunità cristiane presenti nell’area mediorientale. E’ questa la prospettiva con cui la professoressa Souraya Bechealany, Segretaria generale del Consiglio delle Chiese del Medio Oriente (Middle East Council of Churches, MECC), ha convocato a Beirut i rappresentanti degli organismi che aderiscono all’Associazione delle Facoltà e degli istituti teologici del Medio Oriente. All’incontro, svoltosi nella capitale libanese il 18 e il 19 maggio, hanno preso parte 18 decani, direttori e rappresentanti di facoltà e istituti di teologia sparsi tra Libano, Egitto, Siria e Iraq, legati a diverse Chiese e comunità cristiane mediorientali.
L’Associazione aveva di fatto sospeso le sue attività da dieci anni. L’iniziativa di convocare la riunione è evidentemente ispirata dall’esigenza avvertita di rilanciare la riflessione teologica nel contesto dei rapporti di comunione tra le diverse comunità ecclesiali, per provare a leggere insieme i “segni dei tempi” con cui la presenza cristiana è chiamata a fare i conti nei travagliati scenari mediorientali. Durante la riunione, è stato rieletto il comitato esecutivo dell’Associazione, che comprende teologi appartenenti a diverse Chiese e comunità ecclesiali presenti In Medio Oriente. Per il prossimo mandato, il presidente del comitato esecutivo sarà il sacerdote maronita Tanios Khalil, Decano della Facoltà di studi ecclesiali presso l’Université La Sagesse, a Beirut. Durante la riunione di “rifondazione”, tutti i partecipanti hanno sottolineato l’urgenza di approfondire il tratto ecumenico del lavoro comune sul terreno della ricerca teologica, nella fase critica attraversata dalle Chiese e comunità cristiane in Medio Oriente. I partecipanti all’incontro hanno già fissato le date della loro prossima riunione, prevista per il prossimo ottobre in Egitto. (GV) (Agenzia Fides 21/5/2019).

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/66066-ASIA_LIBANO_Riparte_l_Associazione_delle_Facolta_e_degli_Istituti_teologici_in_Medio_Oriente