Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
18 Maggio 2019

ASIA/PAKISTAN – (18 Maggio 2019)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA/PAKISTAN – Cimitero cristiano devastato dai vandali: un tentativo di seminare terrore

sabato, 18 maggio 2019 minoranze religiose   violenza   blasfemia   persecuzioni   terrorismo  
PAKISTAN

Faisalabad (Agenzia Fides): “E ‘molto triste vedere che alcune persone hanno attaccato il nostro cimitero cristiano, hanno rotto le croci e danneggiato le tombe. È un’offesa alla nostra fede, i nostri sentimenti religiosi sono feriti; chiediamo di arrestare i colpevoli”: lo dice all’Agenzia Fides p. James Bahadur, parroco della parrocchia di Sant’Antonio a Okara, dopo la devastazione di un cimitero cristiano, avvenuta il 12 maggio. Oltre 30 tombe cristiane sono state distrutte in un atto di violenza gratuita su simboli cristiani.
Il parroco afferma: “Questa azione di vandalismo ha diffuso il terrore nella città e il nostro popolo ha paura. E’ un atto dei fondamentalisti per seminare odio tra persone di varie fedi e per rovinare la pace e l’armonia tra le persone che vivono nella nostra città “. E rileva: ” La parrocchia e della chiesa di Sant’Antonio e il cimitero cristiano hanno il muro di cinta in comune e la porta d’ingresso al cimitero è all’interno della parrocchia”.
P. James Bahadur, che serve in questa parrocchia da sette anni, racconta che “il nostro cimitero cristiano ha più di 100 anni, è ampio 6 acri di terra e la tomba più antica in questo è del 1903; il cimitero ospita anche tombe degli inglesi che vivevano in quel periodo in questo territorio”.
La polizia ha registrato il primo rapporto di indagine (FIR) contro ignoti, notando la violazione dell’art. 297 del Codice penale del Pakistano (PPC), per “vandalismo nei luoghi di sepoltura e vilipendio alla religione”. (AG) (Agenzia Fides 18/5/2019)

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/66051-ASIA_PAKISTAN_Cimitero_cristiano_devastato_dai_vandali_un_tentativo_di_seminare_terrore