Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
22 Settembre 2014

ASIA SIRIA – ( 22 Settembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA/SIRIA – I jihadisti dello Stato Islamico distruggono la chiesa-memoriale del genocidio armeno a Deir el-Zor

Deir el-Zor (Agenzia Fides) – I Jihadisti dello Stato Islamico (IS) hanno distrutto una chiesa armena a Deir el Zor, la città a maggioranza curda da loro conquistata negli ultimi giorni. La notizia, diffusa da testimoni locali, è stata confermata dal Ministro degli Esteri armeno Edward Nalbandian, che ha condannato come “orribile barbarie” la distruzione della chiesa dove erano custoditi i resti delle vittime del Genocidio armeno. 
La chiesa era stata consacrata nel 1991 come memoriale del Genocidio e comprendeva nella propria area anche un museo con i resti delle vittime dei massacri subiti un secolo fa dagli armeni in territorio ottomano, che avevano registrato una particolare concentrazione proprio nell’area desertica intorno a Deir el-Zor. 
Nel governatorato di Deir el- Zor i jihadisti dell’IS lo scorso agosto hanno ucciso centinaia di appartenenti a clan tribali locali e nei mesi scorsi hanno combattuto anche con i miliziani islamisti della concorrente fazione al-Nusra per assicurarsi il controllo dell’area, ricca di petrolio. (GV) (Agenzia Fides 22/9/2014).

 

Il testo completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/55981-ASIA_SIRIA_I_jihadisti_dello_Stato_Islamico_distruggono_la_chiesa_memoriale_del_genocidio_armeno_a_Deir_el_Zor