Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
28 Novembre 2018

ASIA/TERRASANTA – (28 Novembre 2018)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA/TERRA SANTA – Fonti palestinesi: terreni del Patriarcato latino occupati dall’esercito israeliano

mercoledì, 28 novembre 2018 medio oriente   aree di crisi  
TERRASANTA
Assopace Palestina

Ramallah (Agenzia Fides) – 60 acri (pari a circa 25 ettari) di terra appartenenti al Patriarcato latino di Gerusalemme sono stati occupati dall’esercito israeliano e trasformati in presidio militare. Lo riferiscono i media palestinesi, a partire dall’Agenzia Wafa, che presentano l’iniziativa come un’ennesima manifestazione della politica dei fatti compiuti messa in atto dall’esercito israeliano per occupare terre palestinesi. La terra occupata si trova presso i villaggi palestinesi di Tayasir e Bardala, nella parte settentrionale della Valle del Giordano. Associazioni e sigle palestinesi hanno definito l’operazione come una violazione del diritto internazionale. Le terre confiscate – spiega l’agenzia Wafa – si trovano presso un preesistente campo militare israeliano, che di recente è stato ristrutturato e dotato di costruzioni in muratura. (GV) (Agenzia Fides 28/11/2018).

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/65172-ASIA_TERRA_SANTA_Fonti_palestinesi_terreni_del_Patriarcato_latino_occupati_dall_esercito_israeliano