Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
15 Settembre 2015

ASIA/SIRIA – ( 15 Settembre 2015 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA/SIRIA – Quattro cristiani tra le vittime degli attentati jihadisti a Hassakè

Hassakè (Agenzia Fides) – Ci sono anche quattro cristiani tra le oltre venti vittime provocate da due attentati suicidi realizzati lunedì 14 settembre ad Hassakè, nella regione siriana nord-orientale di Jazira. Lo confermano fonti locali della Chiesa siro-cattolica, contattate dall’Agenzia Fides. Le vittime cristiane appartenevano tutte alla stessa famiglia. I due attentati terroristici, rivendicati dallo Stato Islamico (Daesh), sono stati realizzati tramite auto-bomba in due zone diverse della città. In un caso, l’obiettivo dell’azione terroristica era il quartier generale delle milizie curde che in quella regione si oppongono ai miliziani del Daesh. L’altro attentato è stato realizzato in una zona controllata dall’esercito governativo. 
Hassakè aveva subito un attacco massiccio da parte dei miliziani dello Stato Islamico alla fine di giugno. In quell’occasione l’offensiva jihadista aveva provocato anche la fuga di migliaia di cristiani, in buona parte tornati alle proprie case dopo la riconquista della città da parte delle milizie curde e dell’esercito governativo. I due attentati di ieri confermano che in alcuni quartieri e sobborghi della città sono ancora presenti gruppi di jihadisti, pronti a sostenere dall’interno eventuali nuovi assalti sferrati dal Daesh contro la città. (GV) (Agenzia Fides 15/9/2015).

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/58380-ASIA_SIRIA_Quattro_cristiani_tra_le_vittime_degli_attentati_jihadisti_a_Hassake