Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
13 Aprile 2013

AZERBAIJAN – ( 13 Aprile )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
AZERBAIJAN

Gran Mufti del Caucaso al Papa: “Felici per la sua nomina, è uno stimolo al dialogo”

La comunità musulmana del Caucaso, di tradizione moderata e dialogica, felice per l’elezione di Papa Francesco. Il Gran Mufti: “Sono certo che contribuirete al dialogo interconfessionale e alla cooperazione”.

Baku (AsiaNews) – Comunità musulmana del Caucaso in festa, il Gran Mufti Allahshukur Pashazade manifesta felicità e approvazione per l’ascesa di papa Francesco al soglio pontificio. In una lettera di congratulazioni scrive:

“In questi giorni cruciali per tutti i cattolici nel mondo, esprimendo la volontà di milioni di musulmani nel Caucaso, auguro ottima salute e lunga vita al nuovo Papa. Questo importante evento è per me una grande opportunità di esprimere la mia profonda soddisfazione per la solidità della cooperazione interreligiosa”.

In Azerbaijan la comunità cattolica conta 450 fedeli. Una realtà piccola ma in crescita, che gode di rispetto e considerazione sia da parte delle autorità che degli altri gruppi confessionali. Nella capitale Baku sono attive 5 Missionarie della Carità, la cui casa ospita per lo più musulmani. Nel 2010 P. Thedore Mascarenhas, responsabile per l’Asia, l’Africa e l’Oceania presso il Pontificio Consiglio per la cultura, ha parlato di “un Paese impegnato a realizzare un modello di società multiculturale e di armonia interreligiosa, un vero ponte tra Oriente e Occidente, un esempio a cui potrebbero guardare anche altre nazioni musulmane per dirsi veramente moderne”.

Lo stesso Allahshukur Pashazade, nella lettera inviata a papa Francesco il mese scorso, si dice “felice per il legame che unisce la Santa Sede e l’Azerbaijan, dove la tolleranza, il rispetto reciproco e la cooperazione sono diventate norme di vita”. E aggiunge, rivolgendosi al nuovo pontefice: “Sono certo che contribuirete al dialogo interconfessionale e alla cooperazione”.

Il testo completo si trova su:

http://www.asianews.it/notizie-it/Gran-Mufti-del-Caucaso-al-Papa:-“Felici-per-la-sua-nomina,-è-uno-stimolo-al-dialogo”-27648.html