Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
22 Luglio 2016

FRANCIA – ( 22 Luglio 2016 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Terrorismo

Francia:mezzi pesanti all’Iraq da settembre
 
 
 
 
 

​La Francia fornirà mezzi di artiglieria pesante all’Iraq per contrastare i terroristi dell’Is nella regione già a partire dal prossimo mese. Lo ha annunciato il presidente francese Francois Holland al termine di una riunione del Consiglio di Difesa francese senza, però, fornire ulteriori dettagli sulla nuova operazione militare. Fonti dell’Eliseo hanno successivamente chiarito che si tratta
di “alcune batterie” insieme a dei “consiglieri militari” per il
loro utilizzo.

 

Hollande ha poi confermato il dispiegamento della portaerei Charles de Gaulle nella regione “alla fine di settembre” per intensificare le operazioni aeree contro l’Isis. La Francia non metterà, però, soldati sul terreno, ha confermato Hollande, specificando che “La natura dell’intervento francese non cambierà” e confermando “Il sostegno ai nostri alleati in Siria e in Iraq senza dispiegamento di truppe di terra: abbiamo consigli da dare, equipaggiamento da fornire ma non sono i nostri soldati a fare la guerra in quei due paesi”.

 

Il nuovo sforzo militare, secondo il presidente francese, “Permetterà di intensificare i raid con gli aerei da caccia Rafale sui gruppi terroristici in Siria e in Iraq“. L’annuncio dell’invio delle nuove batterie arriva a qualche giorno dal terribile attacco terroristico sulla passeggiata di Nizza nel quale sono morte 84 persone tra le quali 6 italiani.

 

© riproduzione riservata

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/IraqFranciaarmipesanti.aspx