Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
8 Giugno 2013

GIORDANIA/VATICANO – ( 8 Giugno )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
GIORDANIA – VATICANO

Amman, media arabi cristiani discutono di pace, giustizia e diritti umani

L’iniziativa è opera del Catholic Center for Studies and Media, in collaborazione col Pontificio consiglio per le comunicazioni sociali. La Giordania modello per i media arabi e cristiani, che rivestono un ruolo fondamentale nel raccontare i cambiamenti nella regione. All’iniziativa parteciperà il Patriarca latino di Gerusalemme.

Amman (AsiaNews) – Il Catholic Center for Studies and Media, in collaborazione con il Pontificio consiglio per le Comunicazioni sociali del Vaticano, terrà una conferenza lunedì 10 giugno dal titolo: “I media arabi cristiani nel servizio della giustizia, della pace e dei diritti umani”.

L’incontro, della durata di due giorni, ha come ospite il patriarca latino di Gerusalemme, Fouad Twal, e l’arcivescovo Claudio Maria Celli, presidente del Consiglio pontificio per la Comunicazione Sociale. Parteciperanno alla conferenza anche il dott. Mohammad Momani, ministro per Media e comunicazioni, e il Primo ministro Faisal Fayez, accompagnato da religiosi di diverse parrocchie, studiosi islamici e personalità del mondo dei media arabo e estero.

In un comunicato stampa, p. Rifat Bader, direttore del Catholic Center for Studies and Media, dichiara che l’incontro si pone in continuità con un ciclo di conferenze tenute a Beirut nell’aprile del 2012, organizzate dallo stesso Pontificio consiglio e che hanno registrato la presenza di alcuni patriarchi mediorientali. La felice esperienza di quel seminario ha spinto il consiglio a promuovere la stessa iniziativa in altri Paesi della regione.

P. Bader spiega che la Giordania è stata scelta come modello dai media arabi e cristiani, per il sensibile miglioramento registrato con l’istituzione del Catholic Center for Studies and Media, ponte tra la società locale e le agenzie d’informazione internazionali, soprattutto quelle appartenenti alle chiese cattoliche nel mondo. L’iniziativa ha come obiettivo il coordinamento e la cooperazione tra tali media, al fine di organizzare futuri pellegrinaggi e viaggi turistici nel Paese e diffondere il modello e il messaggio giordano in tutto il mondo.  

La conferenza di Amman sarà focalizzata sul ruolo che i media arabi cristiani stanno ricoprendo nella regione in questo particolare momento storico, con una speciale attenzione verso il loro contributo civile e sociale.

Secondo p. Rifat Bader, questo incontro metterà in evidenza lo sviluppo dei media giordani, mostrando come questi possano influire sul dialogo interreligioso tra cristiani e musulmani e come Amman possa rappresentare un ponte tra Oriente e Occidente. Nella difesa della giustizia, della pace e dei diritti umani.

 

Il testo completo si trova su:

http://www.asianews.it/notizie-it/Amman,-media-arabi-cristiani-discutono-di-pace,-giustizia-e-diritti-umani-28148.html