Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
14 Marzo 2016

IRAQ – ( 14 Marzo 2016 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Iraq: jihadisti dell’Is bruciano i libri cristiani

Fedeli cristiane espulse da Mosul - AFP

Fedeli cristiane espulse da Mosul – AFP

I jihadisti del sedicente Stato Islamico (Daesh) hanno diffuso via internet un breve video che documenta un rogo di libri cristiani realizzato nell’area di Mosul. Le immagini mostrano un militante jihadista che getta nelle fiamme libri e fascicoli che presentano crocifissi sulla copertina. Il video, lanciato con il titolo “Il Diwan (ufficio) per l’educazione distrugge libri d’istruzione cristiana a Mosul”, è stato messo in rete alla fine della scorsa settimana attraverso l’app android jihadista Amaq News, realizzata con l’intento di diffondere tempestivamente tutte le notizie che riguardano operazioni e attacchi terroristici compiuti da affiliati allo Stato Islamico. 

Libri in uso nelle scuole per l’istruzione religiosa
​Fonti locali consultate dall’agenzia Fides riferiscono che buona parte dei libri dati alle fiamme erano quelli in uso nelle scuole per l’istruzione religiosa degli alunni cristiani delle scuole primarie, prima che Mosul cadesse nelle mani dei jihadisti. (G.V.)

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2016/03/14/iraq__jihadisti_dellis_bruciano_i_libri_cristiani/1215195