Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
22 Aprile 2013

MEDIO ORIENTE – ( 22 Aprile )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
MEDIO ORIENTE
 
Siria, rapiti due vescovi ortodossi. Portavano aiuti umanitari 
 
 

Due vescovi sono stati rapiti dai ribelli siriani nella provincia settentrionale di Aleppo. Lo ha riferito l’agenzia ufficiale Sana. Il vescovo l’arcivescovo siro ortodosso e l’arcivescovo greco ortodosso di Aleppo, Gregorius Yohanna Ibrahim e Paul Yazigi, sono stati sequestrati mentre “trasportavano aiuti umanitari”. Abdulahad Steifo, un membro del Consiglio nazionale siriano, forza d’opposizione, ha spiegato che i due religiosi sono stati rapiti quando Ibrahim aveva raggiunto Yazigi, dopo che quest’ultimo aveva attraversato il confine turco in una zona controllata dai ribelli nel nord della Siria.​


L’agenzia, che cita fonti locali di Aleppo, afferma che i due alti prelati si trovavano sulla stessa auto proveniente dal confine turco e guidata dal diacono. Giunti alla periferia di Aleppo – prosegue il racconto delle fonti – un gruppo di uomini armati ha bloccato il veicolo, ha fatto scendere i passeggeri e il diacono, uccidendo quest’ultimo e portando in un luogo sconosciuto Yazigi e Ibrahim.