Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
1 Settembre 2013

NIGERIA – ( 1 Settembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Nigeria: nuove violenze di Boko Haram nel nord-est, decine i morti



In Nigeria, un nuovo attacco dei miliziani fondamentalisti di Boko Haram ha fatto almeno 24 morti a Monguno, nel nord-est del Paese. Ad essere colpito sabato scorso, è stato uno dei gruppi di vigilantes che affiancano l’Esercito nella lotta alla setta integralista. Durante una missione che avrebbe dovuto condurre alla cattura di alcuni esponenti di Boko Haram, i vigilantes sono caduti in un’imboscata, organizzata da guerriglieri che si erano camuffati con uniformi dell’Esercito. Un responsabile locale ha dichiarato alla stampa che altri 36 vigilantes, su un totale di circa 100, sono ancora considerati dispersi. In un’altra località dello Stato di Borno, lo stesso in cui si trova Monguno, un secondo attacco ha provocato la morte di almeno 12 pastori nomadi, assaliti da un commando di uomini armati. Non accenna a diminuire, dunque, la violenza nelle aree del Paese dove la presenza dei fondamentalisti è più forte, malgrado il massiccio dispiegamento di forze di sicurezza ordinato dal presidente Goodluck Jonathan negli scorsi mesi: queste operazioni hanno portato – secondo quanto sostengono le autorità – anche alla morte del più noto tra il leader di Boko Haram, Abubakar Shekau, alla fine di luglio. (D.M.)

Ultimo aggiornamento: 2 settembre

Testo proveniente dalla pagina

 
http://it.radiovaticana.va/news/2013/09/01/nigeria:_nuove_violenze_di_boko_haram_nel_nord-est,_decine_i_morti/it1-724615

del sito Radio Vaticana