Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
14 Ottobre 2016

NIGERIA – (14 Ottobre 2016)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Nigeria: liberate 21 delle 270 studentesse rapite da Boko Haram

Le studentesse sequestrate da Boko Haram - ANSA

Le studentesse sequestrate da Boko Haram – ANSA

Nigeria. Ventuno ragazze del gruppo di studentesse della città di Chibok, rapite ad aprile del 2014, dai terroristi di Boko Haram sono state liberate ieri. Ce ne parla Roberto Piermarini:

E’ finito l’incubo per 21 delle oltre 200 studentesse nigeriane sequestrate nell’aprile del 2014 dai Boko Haram. Le giovani, molte delle quali nel frattempo hanno partorito dei bimbi, sono state liberate ieri grazie ad un negoziato tra il governo centrale e i fondamentalisti islamici. Funzionari dell’intelligence le hanno prese in consegna, ha annunciato il portavoce della presidenza, confermando le trattative avvenute grazie alla mediazione del governo svizzero e della Croce Rossa Internazionale. In cambio delle ragazze sarebbero stati rilasciati 4 prigionieri Boko Haram. Una volta giunte nella capitale Abuja le ragazze saranno esaminate da un team di dottori e psicologi. Secondo la Bbc, che ha citato fonti governative, “la maggior parte delle giovani aveva con sé dei bimbi” ed alcune sarebbero incinte.

Il 14 aprile del 2014, scioccando il mondo, i jihadisti nigeriani avevano preso d’assalto una scuola superiore statale di Chibok e rapirono 276 liceali. Una cinquantina riuscirono a fuggire e a mettersi in salvo. A novembre dello stesso anno i Boko Haram diffusero un video mostrando le nozze forzate delle ragazze convertite all’islam.

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2016/10/14/nigeria_liberate_21_ragazze_rapite_da_boko_haram/1264899