Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
22 Luglio 2014

NIGERIA – ( 22 Luglio )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Nigeria: 15 mila sfollati dopo le violenze di Boko Haram

Il leader di Boko Haram Abubakar Shekau e alcuni miliziani

22/07/2014
 

In Nigeria, migliaia di persone sono fuggite dalla località di Damboa, più volte attaccata nei giorni scorsi, probabilmente da uomini della setta islamica Boko Haram. Gli sfollati, oltre 15 mila, si sono rifugiati in altre città dello Stato nord-orientale di Borno, mentre l’esercito e le autorità tentano di rispondere alle azioni dei fondamentalisti. Il servizio di Davide Maggiore:

Migliaia di civili hanno lasciato Damboa fuggendo in tutte le direzioni: oltre 10 mila hanno raggiunto Biu, un centinaio di chilometri a sud, mentre 3 mila si sono diretti ad ovest, verso Goniri, e 2000 si sono rifugiati nella capitale regionale, Maiduguri. Le cifre diffuse dall’agenzia nazionale di gestione delle emergenze chiariscono la portata della crisi nell’area di Damboa, colpita due volte nell’ultima settimana: 140 le vittime dei raid, durante i quali i miliziani di Boko Haram avevano bruciato alcuni edifici pubblici e ne avevano occupati altri. Testimonianze riportate dai media nigeriani sostengono che le bandiere nere dei fondamentalisti ancora sventolino su alcuni tetti di Damboa: una circostanza negata dalle forze armate di Abuja, il cui portavoce ha parlato di un’attività “accresciuta” dei militari nell’area per rispondere alla minaccia. Intanto, si discute anche dei mezzi con cui affrontare il fondamentalismo. Il principale partito d’opposizione, l’Alleanza dei progressisti, si è opposto alla richiesta del presidente Goodluck Jonathan di un prestito di 1 miliardo di dollari per il riarmo dell’esercito. Secondo l’opposizione, infatti, investimenti simili negli scorsi anni non hanno portato risultati.

 

Il testo completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2014/07/22/nigeria_15_mila_sfollati_dopo_le_violenze_di_boko_haram/1103204