Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
26 Novembre 2014

NIGERIA – ( 26 Novembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Nigeria. Maiduguri: due donne kamikaze uccidono oltre 60 persone

I Boko Haram colpiscono ancora nel Borno – EPA

Ancora violenze in Nigeria. Due donne kamikaze in un mercato di Maiduguri, capitale del Borno, hanno ucciso oltre 60 persone. Il servizio di Giulio Albanese:

Ormai non passa giorno in cui non si verifichino attentati in Nigeria, soprattutto nel settore nordorientale del Paese dove imperversano i miliziani Boko Haram. Ieri, in un mercato di Maiduguri, nello stato nigeriano di Borno, due donne kamikaze si sono fatte esplodere quasi simultaneamente, lungo Chalarams Road, uccidendo almeno 60 persone. Il primo ordigno era nascosto in un carretto, spinto da una delle due donne. Pochi minuti dopo la prima deflagrazione, quando la folla è accorsa per soccorrere le vittime, l’altra kamikaze con l’esplosivo sotto il jihab, si è fatta saltare in aria, innescando la bomba con il cellulare, causando una vera e propria carneficina.  L’attentato è  avvenuto intorno alle 11 del mattino ora locale,  proprio mentre il governatore Kashim Shettima presiedeva una riunione sulla sicurezza con  ufficiali dell’esercito e della polizia.  Da rilevare che quello di ieri è stato il secondo attentato nella zona denominata “Mercato del Lunedi”: la prima volta nel 2011, alcuni terroristi attaccarono i venditori e fecero oltre 10 morti, provenienti soprattutto dalle regioni del sud-est a maggioranza cristiana.

 

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2014/11/26/_maiduguri_due_donne_kamikaze_uccidono_oltre_60_persone/1112447