Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
30 Gennaio 2015

PAKISTAN – ( 30 Gennaio 2015 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Attentato

Pakistan, strage Is nella moschea sciita
 
 
 
 
 

 
​​

Sono almeno 49 i morti accertati a causa dell’attentato contro una moschea sciita a Shikarpur, nella provincia del Sindh, Pakistan meridionale: lo hanno riferito fonti delle forze di sicurezza. Una bomba è esplosa tra i fedeli mentre era in corso la tradizionale preghiera del mezzogiorno nel venerdì festivo islamico. Oltre cinquanta i feriti, molti dei quali rimasti sepolti sotto alle macerie.

La strage è stata rivendicata da Fahad Marwat, portavoce di Jundullah, gruppo scissionistico dei taleban pakistani schieratosi da tempo con i jihadisti dello Stato Islamico che controllano parte della Siria e dell’Iraq. “L’obiettivo era la comunità sciita, che è nostra nemica”, ha affermato l’estremista. La minoranza, che rappresenta circa un quinto della popolazione complessiva, è da tempo oggetto di attacchi sanguinosi: dal 2012 sono più di ottocento i suoi esponenti uccisi.

 

 

© riproduzione riservata

 

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/pakistan-bomba-moschea-sciita-strage.aspx