Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
18 Dicembre 2013

SIRIA – ( 18 Dicembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

SIRIA: MONS. JEANBART (ALEPPO), A NATALE “SOSTENETE IL POPOLO CON LA PREGHIERA”

 

 

 
 
 

“A causa di una guerra insensata oggi Aleppo vive in una condizione disastrosa. Le sue industrie, le sue infrastrutture, i suoi mercati, le sue istituzioni, scuole e ospedali sono state annientate. A causa di un assedio senza precedenti imposto da circa due mesi dai ribelli la popolazione deve fare fronte alla mancanza di generi di prima necessità. La nostra gente soffre e subisce le conseguenze di una guerra ingiusta e devastatrice”. È un passaggio della Lettera di Natale del metropolita greco melchita cattolico di Aleppo, monsignor Jean C. Jeanbart. Nel testo, pervenuto al Sir, l’arcivescovo racconta di come la sede vescovile sia stata oggetto di lancio di proiettili di ogni tipo, con danni considerevoli alla struttura, “ben poca cosa, tuttavia, rispetto a ciò che la città sta subendo”. Nonostante tutte le difficoltà, si legge nella Lettera, “Natale resta una festa che celebriamo con gioia e che addolcisce la nostra tristezza. Chiediamo a tutti di continuare a sostenerci con la preghiera e di pregare anche perché la furia distruttrice, che ci ricorda le grandi invasioni barbariche del medioevo, si fermi e la voglia di potere delle grandi nazioni si calmi. Ciò permetterà ai poveri siriani di ritrovare la tranquillità e la serenità indispensabili al dialogo, il solo capace di condurre ad una riconciliazione nazionale di cui abbiamo bisogno”.