Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
25 Maggio 2015

SIRIA – ( 25 Maggio 2015 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Chiesa siro-cattolica invoca liberazione di padre Mourad e diacono Hanna

Il padre Jacques Mourad – RV

Nella giornata di ieri, in tutte le chiese siro-cattoliche del mondo i fedeli hanno pregato per chiedere al Signore la liberazione di padre Jacques Mourad, il sacerdote siriano sequestrato da sconosciuti venerdì 22 insieme al diacono Boutros Hanna, presso il monastero di Mar Elian, di cui è priore. Dei due rapiti – riporta l’agenzia Fides – non si hanno notizie dal momento del loro sequestro. Già venerdì scorso, il patriarca siro cattolico Ignace Youssif III aveva invitato tutti i fedeli siro-cattolici del mondo a esprimere con la preghiera e con altri atti di devozione e penitenza la propria comunione spirituale con i due sequestrati. 

Preghiere per la liberazione dei due rapiti
​“Offriamo preghiere, Messe, suppliche e digiuni” si legge nel messaggio inviato dal patriarca a tutte le comunità siro-cattoliche sparse per il mondo “nella speranza che padre Jacques sia liberato e torni presto alla sua parrocchia”. Nel testo, ripreso dall’agenzia Fides, il patriarca invita tutti i fedeli “a essere fermi nella fede, nella speranza e nella fiducia nel Signore e nelle sue promesse che non deludono, supplicando la Madre di Dio e tutti i santi martiri e confessori per la liberazione di padre Jacques. Nella festa di Pentecoste chiediamo che lo Spirito Santo ci illumini, ci consoli e ci custodisca”. (G.V.)

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2015/05/25/chiesa_siro-cattolica_invoca_liberazione_p_mourad_e_diacono/1146560