Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
15 Maggio 2012

TURCHIA – ( 15 Maggio )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
I cattolici in Turchia: Non “esistiamo”, ma ci siamo
                                         

Giuridicamente non esistono, eppure ci sono, vivono e lavorano in Turchia. La Chiesa cattolica, che conta lo 0,05 della popolazione, circa 35.000 persone, dalla nascita della Repubblica Turca vive una situazione difficile, segnata in anni recenti dall’omicidio di un suo sacerdote, don Andrea Santoro, e di un suo vescovo, Mons. Luigi Padovese. Ma forse qualche timido segnale positivo oggi si manifesta: per la prima volta in aprile i vescovi cattolici sono stati invitati dal governo a una consultazione in vista della revisione della Costituzione insieme agli altri esponenti cristiani. Mentre il grande Paese, caratterizzato da uno sviluppo economico straordinario e deciso ad entrare nell’Unione  nonostante una certa freddezza europea, è sempre più protagonista dello scacchiere mediorientale. Intervista a S.E. Mons. Louis Pelâtre, Vicario Apostolico d’Istanbul. Clicca qui per leggere l’intervista

 

Il testo completo si trova su:

http://www.oasiscenter.eu/it/node/8021