Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
17 Ottobre 2018

ASIA – (17 Ottobre 2018)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

ASIA – I giovani cristiani dell’Asia, ambasciatori di pace

mercoledì, 17 ottobre 2018 diritti umani   società civile   giovani   pace  

CCA

Chiang Mai (Agenzia Fides) – I giovani cristiani in Asia sono chiamati a essere “ambasciatori di pace” nei diversi contesti sociali e politici delle nazioni asiatiche dove vivono. E’ quanto emerge dal terzo incontro del forum “Young Ambassadors of Peace in Asia” (YAPA), nato in seno alla Conferenza Cristiana dell’Asia (CCA). Alla riunione di una settimana in corso a Chiang Mai (in Thailandia), incentrata sul tema “Pace con giustizia e sicurezza umana”, partecipano rappresentanti dei giovani della Chiese parte della CCA, accanto a rappresentanti di organizzazioni buddiste, indù e musulmane asiatiche.
I giovani hanno ricevuto una specifica formazione per una migliore comprensione dei conflitti che si registrano in molte parti dell’Asia. Il fine è far crescere la consapevolezza che i giovani cristiani asiatici sono chiamati a essere ambasciatori e catalizzatori di pace, secondo il messaggio di Cristo, nel territorio o regione in cui vivono.
“Il concetto di ‘sicurezza’ deve essere rivisto, in quanto la nozione stessa di sicurezza viene interpretata spesso come relativa solo alla difesa militare. Tale approccio non prende in considerazione l’importanza della sicurezza umana e del diritto di ogni essere umano a vivere in dignità, sicurezza e accesso alla giustizia”, spiega all’Agenzia Fides Mathews George Chunakara, Segretario Generale della CCA. “La pace e la sicurezza – continua – si possono mantenere in una società in cui le persone in una comunità si prendono cura gli uni degli altri, con reciproco riconoscimento e tolleranza, sulla base dell’amore e della cura per il prossimo. Non c’è pace senza giustizia, e non c’è pace senza sicurezza “.
Per questo durante l’incontro del forum YAPA si sono esplorate le strade per potenziare la società civile nella sua ricerca di sviluppo sociale, sicurezza economica, diritti umani, sicurezza alimentare, sicurezza ambientale, sicurezza delle comunità. Il forum ha lo scopo di formare i giovani e di aiutarli a costruire comunità dove la pace e l’armonia prevalgano sulle conflittualità, con metodologie e un approccio di carattere interculturale e interreligioso.
La CCA è un organismo ecumenico che coordina opere sociali, culturali e missionarie in Asia, promuovendo la solidarietà e la collaborazione tra varie Chiese e denominazioni cristiane, inclusa la Chiesa cattolica. (SD) (Agenzia Fides 17/10/2018)

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.fides.org/it/news/64934-ASIA_I_giovani_cristiani_dell_Asia_ambasciatori_di_pace