Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
27 Ottobre 2011

ASIA/PAKISTAN – (27 Ottobre)

Paul Bhatti: "Lo spirito di Assisi soffi in Pakistan: i leader religiosi uniti per la pace"
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Islamabad (Agenzia Fides) – “Sono convinto che l’incontro di Assisi fra i leader religiosi del mondo sia molto utile come esperienza simbolica e concreta: è la testimonianza che i leader religiosi possono unire e non dividere, per contribuire insieme a un fine comune, che è la pace e la convivenza. Spero che il vento di Assisi soffi anche in Pakistan”: è quanto dichiara all’Agenzia Fides Paul Bhatti, cattolico, Consigliere Speciale del Primo Ministro del Pakistan per gli affari delle Minoranze religiose, commentando la “Giornata di riflessione, dialogo e preghiera per la pace e la giustizia nel mondo” organizzata oggi dalla Santa Sede ad Assisi, a cui partecipa il leader musulmano pakistano Allama Zubair Abid, Presidente del “Pakistan Ulama Mashaikh Coucil”. “Proprio a tal fine, e secondo il medesimo spirito – spiega Bhatti – stiamo organizzando, per l’inizio del 2012, un grande Congresso interreligioso a Islamabad, con ospiti di rango internazionale, sul tema dell’armonia e della convivenza pacifica. Sarà un messaggio di pace a tutta la nazione”. Il Consigliere intende impegnarsi “nel dialogo interreligioso, a livello nazionale e internazionale, proprio nell’ottica di migliorare la condizione delle minoranze religiose in Pakistan. Occorre infatti unire tutte le persone di buona volontà per raggiungere il fine del bene comune della nazione”. (PA) (Agenzia Fides 27/10/2011)

Il testo completo si trova su:

 
http://www.fides.org/aree/news/newsdet.php?idnews=37579&lan=ita