Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
10 Dicembre 2014

CISGIORDANIA – ( 10 Dicembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Medio Oriente

Cisgiordania, ucciso ministro palestinese
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un ministro senza portafoglio palestinese è morto dopo essere stato colpito e spinto da soldati israeliani durante una protesta in Cisgiordania. È accaduto nel villaggio di Turmusiya. Secondo quanto riferito dalle forze di siccurezza palestinese, il politico è stato colpito al petto dai soldati con il calcio del fucile. Ziad Abu Ein, ministro per gli Affari delle colonie e del muro, è stato trasportato in ambulanza verso Ramallah, ma è deceduto durante il tragitto.

Gli incidenti sono scoppiati mentre Abu Ein e altri palestinesi piantavano degli ulivi in un terreno della località prossima a Ramallah. In zona erano presenti anche alcuni coloni israeliani. “Una barbarie”: così il leader palestinese Abu Mazen ha commentato, citato da Ynet, la morte del ministro Ziad Abu Ein. “Avvieremo i necessari passi dopo aver appreso – ha aggiunto – i risultati delle indagini sulle circostanze della morte”. Abu Mazen ha indetto tre giorni di lutto in tutti i Territori Occupati.

© riproduzione riservata

Il testo originale e completo si trova su:

http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/ministro-palestinese-ucciso.aspx