Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
3 Febbraio 2012

KUWAIT – ( 3 Febbraio )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Elezioni in Kuwait: netta vittoria delle forze islamiche



Netta vittoria dei partiti islamici finora all’opposizione, alle elezioni legislative svoltesi nel Kuwait. Le forze islamiche, favorite alle urne, ottengono complessivamente 34 dei 50 seggi in Parlamento. Premiati, in particolare, i candidati sunniti con 23 seggi, mentre agli sciiti, che costituiscono una minoranza nel Paese, ne vanno 7; sconfitti i liberali che hanno ottenuto solo due seggi, e le forze filogovernative. Dall’assemblea vengono escluse anche le donne: nessuna delle 23 candidate, infatti, è stata eletta, mentre la presenza femminile nella passata legislatura era di quattro rappresentanti. L’affluenza alle urne è stata del 60%. Le elezioni legislative del Kuwait sono state anticipate di circa un anno in seguito a un grave scandalo di corruzione che ha coinvolto alcuni membri del governo ed esponenti del Parlamento, che ha condotto a una grave crisi politica sfociata in qualche episodio di violenza fino allo scioglimento delle camere decretato dall’emiro Sabah Al Ahmad al-Sabah nel dicembre scorso. (R.B.)


Il testo completo si trova su:

 
http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=560090