Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
13 Giugno 2013

SIRIA – ( 13 Giugno )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
DAMASCO
 
Siria, razzi colpiscono aereo civile
L’Onu: 93mila le vittime del conflitto 
 
 
 
 

Un aereo civile iracheno con a bordo passeggeri è stato colpito oggi mentre si trovava su una delle piste dell’aeroporto internazionale di Damasco da alcuni razzi sparati contro lo scalo internazionale. Lo riferisce il canale in arabo della tv di Stato russa. Non si hanno ancor notizie di eventuali vittime.

Dall’inizio del conflitto in Siria sono morte almeno 93mila persone: è il bilancio stimato dall’Onu, ma l’Alto commissario dell’Onu per i diritti umani, Navi Pillay, ha detto oggi che il bilancio reale è “potenzialmente molto più alto”.

“Temo che ciò che è successo a Qusair capiti ad Aleppo”, ha spiegato Pillay a Reuters tv. L’inviato speciale per la Siria, Lakhdar Brahimi, incontrerà funzionari Usa e russi il 25 giugno per discutere della conferenza di pace che lo stesso Brahimi spera possa tenersi a luglio a Ginevra. Dallo scorso luglio, sono state uccise in media ogni mese oltre 5.000 persone e la zona di Damasco e Aleppo hanno registrato il maggior numero di vittime da novembre. Il precedente dato dell’Onu, diffuso a metà maggio, parlava di 80.000 morti nel conflitto, iniziato nel marzo del 2011.

 

Il testo completo si trova su:

http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/siria-vittime-Onu-aereo-razzo.aspx#