Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
15 Luglio 2016

FRANCIA – ( 15 Luglio 2016 )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Attentato a Nizza come Israele e Palestina

Nizza. Immagine del tir bianco che ha ucciso sul lungomare - ANSA

Nizza. Immagine del tir bianco che ha ucciso sul lungomare – ANSA

L’attentato di Nizza segue la stessa modalità usata molte volte in “Israele e Palestina”. Così l’analista militare e strategico Alessandro Politi direttore della Fondazione Nato: 

La modalità, purtroppo, si è già vista in Israele e Palestina, soprattutto con delle auto e, fortunatamente, con effetti meno devastanti. La persona era conosciuta dalla polizia non per questioni di radicalizzazione, ma per questioni di microcrimine. Il che però non stupisce, perché tutto un ambiente di potenziali terroristi parte dal mondo della piccola criminalità e non passa più per le tradizionali moschee. La radicalizzazione, infatti, come noi abbiamo potuto vedere, è molto più rapida e in realtà non si interessa tanto delle questioni religiose quanto di dare un senso a delle vite che spesso lo hanno perso. C’è gente che, veramente – per fortuna una minoranza infima – si illude che attraverso il gesto terroristico possa riprendere una vita piena di senso per un ideale apparentemente grande, che invece è una trappola.

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2016/07/15/attentatio_a_nizza_come_israele_e_palestina/1244379