Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

EGITTO – ( 8 Gennaio )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Egitto e Califfato islamico
 

 

Secondo il vescovo Kyrillos William del Patriarcato di Alessandria in Egitto si prepara la via a un “califfato islamico”.
 
MARCO TOSATTI

I copti in Egitto hanno celebrato il loro primo Natale secondo il calendario usato dalle chiese ortodosse sotto il nuovo regime dei Fratelli Musulmani; e a dispetto delle manifestazioni di calore da parte di molti musulmani, l’atmosfera è carica di preoccupazione. Un’ansia espressa dal vescovo Kyrillos William, del Patriarcato di Alessandria, secondo cui la nuova costituzione, promossa dal partito del Presidente Morsi, “prepara la via a un califfato islamico”. La costituzione, divenuta legge il 26 dicembre, secondo il vescovo difende solo i diritti dei fondamentalisti islamici. “Particolarmente a rischio sono le donne, i giovani e le minoranze religiose”. Ci attendevamo una Costituzione che rappresentasse l’intero Egitto ma invece ne abbiamo una che rappresenta un solo gruppo. Vediamo che la l’orientamento religioso di questa Costituzione prepara la via a un califfato islamico”.

 

Il testo completo si trova su:

http://www.lastampa.it/2013/01/08/blogs/san-pietro-e-dintorni/egitto-e-califfato-islamico-7aDHRRuxyAolhEoFjDtAzJ/pagina.html