Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
10 Dicembre 2017

IRAQ – (10 Dicembre 2017)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Iraq: premier al-Abadi annuncia vittoria sull’Is

Il premier iracheno al-Abadi - REUTERS

Il premier iracheno al-Abadi – REUTERS

10/12/2017 11:19

Marco Guerra – Città del Vaticano

Il primo ministro iracheno, Haider al-Abadi, ha annunciato la vittoria contro lil sedicente Stato islamico (Is). A tre anni e mezzo dalla conquista di vaste aree nel nordovest del Paese da parte del Califfato, il premier al-Abadi ha detto che le forze governative hanno ripreso “il totale controllo della frontiera con la Siria”, considerata l’ultima parte di territorio iracheno che rimaneva in mano ai miliziani integralisti. Del califfo Abu Bakr al Baghdadi, più volte dato per morto o ferito, non si hanno notizie ufficiali.

Secondo molti osservatori, la vittoria militare resta però fragile e persistono molte delle cause che hanno favorito l’ascesa dell’Is.

Ora il governo di Baghdad è chiamato a consolidare il potere delle autorità centrali e ad adottare politiche inclusive che non marginalizzino alcuna comunità in un Paese a maggioranza sciita.

Una riunione dei donatori internazionali è prevista per febbraio, si stima in almeno 100 miliardi di dollari l’ammontare della ricostruzione di un Paese che è stato uno dei più ricchi della regione. Intanto il primo ministro al-Abadi ha annunciato che la prossima battaglia sarà la lotta contro la corruzione, che ostacola lo sviluppo della nazione. Da risolvere anche la questione dell’autonomia del Kurdistan iracheno.

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2017/12/10/iraq_premier_al-abadi_annuncia_vittoria_sull’is/1353979