Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
12 Settembre 2016

SIRIA – (12 Settembre 2016)

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Siria: ancora bombe su Aleppo a poche ore dalla tregua

Siria: colpita Aleppo a poche ore dalla tregua - EPA

Siria: colpita Aleppo a poche ore dalla tregua – EPA

A poche ore dalla tregua, che dovrebbe scattare al tramonto di oggi, in Siria sono continuati senza sosta pesanti bombardamenti su varie zone del Paese. Una situazione che fa temere per il rispetto del cessate-il-fuoco. Il servizio di Roberto Piermarini:

E’ ancora una volta Aleppo ad essere colpita dalle bombe, che hanno causato 45 morti alla vigilia della attesa tregua, concordata tra Stati Uniti e Russia per un cessate il fuoco. Le vittime si aggiungono alle circa 300 mila del conflitto quinquennale. Per l’inviato speciale dell’Onu per la Siria, Staffan de Mistura, questa però potrebbe essere la volta buona per una svolta in positivo. ”Raramente – afferma – ho visto una tale determinazione di Mosca e Washington sulla lotta all’Is e sulla volontà di far finire il massacro siriano. Manca tuttavia l’accordo sul futuro assetto politico della Siria”. Ma questo argomento sarà il nodo cruciale su cui le diplomazie dovranno confrontarsi, ma solo se le armi verranno effettivamente deposte. Ma intanto Il gruppo ribelle di Ahrar al Sham ha annunciato che non intende rispettare la tregua.

Il testo originale e completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2016/09/12/siria_ancora_bombe_su_aleppo_a_poche_ore_dalla_tregua/1257417