Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram
29 Luglio 2013

SIRIA – ( 29 Luglio )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Siria. L’esercito espugna Homs, finora roccaforte dei ribelli



L’esercito siriano ha completato la riconquista della zona di Khaldiye, quartiere chiave dei ribelli, e ha quindi espugnato oggi la città di Homs, finora considerata la roccaforte dell’opposizione. Lo comunica la tv di Stato, ma la notizia sull’imminente caduta della città era stata confermata ieri anche dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, vicino ai ribelli, che avevano riportato l’attenzione sulle condizioni sempre più disperate della popolazione. L’assedio a Homs era iniziato circa un mese fa e il primo passo era stata la presa della storica moschea Khaled Ben Walid, che nella battaglia ha riportato gravi danni. Accanto alle truppe lealiste, continuano a combattere consistenti forze degli Hezbollah libanesi. Oltre a Homs, anche altre località del Paese continuano a essere teatro di violenze: scontri si registrano ad Aleppo e disordini tra curdi e jihadisti nel nordest, vicino a Ras al-Aim. (R.B.)

Testo proveniente dalla pagina

 
http://it.radiovaticana.va/news/2013/07/29/siria._l’esercito_espugna_homs,_finora_roccaforte_dei_ribelli/it1-715060

del sito Radio Vaticana