Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

ALEPPO – ( 21 Novembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Aleppo, chiese sotto tiro
 
 

 

Si moltiplicano gli atti terroristici compiuti dai ribelli islamici contro le chiese cristiane di Aleppo. Una bomba ha provocato decine di morti nel nuovo quartiere Assiro di Aleppo.
marco tosatti

Una bomba è stata fatta esplodere vicino alla chiesa Siro-ortodossa di Aleppo nella sera di venerdì. Decine di persone sono rimaste ferite, è incerto, ma sembra alto, il numero dei morti: fra 20 e 80, secondo l’agenzia assira Aina. La bomba ha danneggiato la scuola di Al Kalima, e l’ospedale franco-siriano. E’ il terzo attacco terroristico in quattro settimane compiuto nel nuovo quartiere Assiro di Aleppo dai ribelli fondamentalisti islamici. Nei giorni scorsi era stata minata e fatta saltare la chiesa Evangelica Armena nel centro di Aleppo, che era già stata saccheggiata e vandalizzata dai ribelli. Il video riporta lo stato di paura in cui vivono gli assiri nella città.   

 

  A bomb exploded near a Syriac Orthodox Church in Aleppo at 6 PM on Friday, November 16. Scores of people were injured and killed. Estimates put the number killed between 20 and 80, according to Aina News agency. The bomb damaged the Al Kalima school and the Syrian French Hospital, as well as a nursing home. This is the third attack in four weeks in the New Assyrian Quarter in Aleppo. In the past days the Armenian Evangelical Church in the centre of Alep was blowed up, after being in the past weeks sacked and vandalized by the rebels. The following video report from Al Ikhabirya discusses the fear and terror inflicted on the Assyrians (also known as Chaldeans and Syriacs) by the Syrian rebels in the New Assyrian Quarter in Aleppo, Syria. 

 

Il testo completo si trova su:

http://www.lastampa.it/2012/11/21/blogs/san-pietro-e-dintorni/aleppo-chiese-sotto-tiro-A4MvKg5xbd6X1j1UqGzovI/pagina.html