Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

IRAQ – ( 13 Novembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Iraq: prima pietra a Baghdad della nuova chiesa copto-ortodossa



A pochi giorni dall’intronizzazione di Amba Tawadros II come nuovo patriarca copto ortodosso prevista per il 18 novembre, una buona notizia per la comunità copta arriva da Baghdad, dove, l’11 novembre è stata posta la prima pietra della nuova cattedrale copto ortodossa. La chiesa – secondo il sito Baghdadhope che riporta la notizia – sarà dedicata alla Vergine Maria ed a Paolo di Tebe eremita e che visse nel deserto egiziano tra il III ed il IV secolo. Alla cerimonia – riferisce l’agenzia Sir – ha presenziato il governatore di Baghdad, Salah Abdul Razaq, che ha ricordato la volontà dello stato iracheno di aiutare i cristiani a consolidare le proprie radici in quanto cittadini ed a rimanere in patria. Per Sherif Shahin, ambasciatore egiziano in Iraq la posa della prima pietra della nuova chiesa è testimonianza delle buone relazioni tra Egitto ed Iraq. Secondo quanto rivelato da un diacono copto ortodosso la prima pietra della chiesa, in realtà un parallelepipedo di marmo, contiene una croce di legno, una copia del Vecchio e del Nuovo Testamento, un giornale del giorno, banconote irachene ed egiziane, una copia dell‘accordo sulla costruzione della chiesa siglato con l‘ufficio governativo per la gestione delle proprietà delle chiese cristiane, una del contratto d‘appalto e la lista delle famiglie appartenenti alla chiesa copta ortodossa in Iraq. (R.P.)
 
Il testo completo si trova su:

http://it.radiovaticana.va/news/2012/11/13/iraq:_prima_pietra_a_baghdad_della_nuova_chiesa_copto-ortodossa/it1-638349