Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

NIGERIA – ( 3 Novembre )

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail

Due stragi in Nigeria con decine di morti: islamisti attaccano corteo nuziale, ressa davanti a una chiesa



Due stragi hanno insanguinato la Nigeria nelle ultime ore: sono oltre 30 le vittime dell’attacco portato oggi da uomini armati, forse del movimento islamista “Boko Haram”, contro un corteo nuziale nel Nord-Est del Paese. La ressa al termine di una celebrazione nei pressi di una chiesa cattolica ha invece portato alla morte di almeno 24 persone nel Sud-Ovest. Il servizio di Davide Maggiore:RealAudioMP3

Secondo alcuni testimoni c’è anche lo sposo tra le vittime dell’attacco contro il corteo nuziale che si stava dirigendo verso la città di Maiduguri, capitale dello Stato settentrionale di Borno e roccaforte dei guerriglieri islamisti di “Boko Haram”. Il convoglio, contro cui gli assalitori hanno aperto il fuoco, aveva lasciato poco prima il vicino Stato di Adamawa, un’altra delle aree colpite, in passato, dagli attacchi degli estremisti. All’altra estremità del Paese, nello Stato Sud-orientale di Anambra, non è ancora chiaro cosa abbia provocato il panico tra la folla che, nei pressi della Chiesa cattolica di San Domenico, partecipava alla veglia organizzata per la festa di Tutti i Santi: alcune ricostruzioni parlano del falso allarme per un incendio, altre di una lite iniziata per motivi di politica locale. Secondo alcuni superstiti la celebrazione era molto più affollata di quanto il luogo avrebbe permesso: diverse fonti di stampa parlano addirittura di 100 mila persone presenti nelle vicinanze della chiesa. Il governatore dello Stato di Anambra, arrivato sul luogo della tragedia, ha annunciato un’inchiesta sui fatti.

Testo proveniente dalla pagina

 
http://it.radiovaticana.va/news/2013/11/03/due_stragi_in_nigeria_con_decine_di_morti:_islamisti_attaccano_corteo/it1-743171

del sito Radio Vaticana