Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Centro
Federico Peirone

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagram

SENEGAL – (13 Settembre)

Senegal: cristiani e musulmani uniti per la pace nel Paese
Facebooktwitterpinterestlinkedinmail
Si chiama “Movimento per la pace e la restaurazione dei valori” (Mprv) ed ha visto la luce lo scorso 8 settembre, a Dakar, in Senegal. Voluto dall’arcivescovo della città, il cardinale Théodore Adrien Sarr, e dallo sceicco El Hadj Moustapha Cissé, il nuovo organismo riunisce cristiani e musulmani allo scopo di promuovere la pace nel Paese. “È necessario avere – si legge in un comunicato – una struttura che permetta la buona volontà di tutti, in modo da conservare determinati valori come la pace, la solidarietà, gli insegnamenti e le virtù tramandate dalle religioni abramitiche”. Al momento, il Mprv sarà co-presieduto dal cardinale Sarr e dallo sceicco Cissé, ma successivamente sarà completato da un collegio di consiglieri incaricati di riflettere permanentemente sugli orientamenti e le attività del neo-organismo. Da sottolineare che la creazione del Mprv è avvenuta in un momento particolare per il Senegal: a febbraio 2012, infatti, il Paese sarà chiamato alle urne per le elezioni presidenziali e legislative. Ma sin dai mesi scorsi si sono svolte, contro il governo, manifestazioni di protesta che hanno provocato anche diverse vittime. In più occasioni, gli esponenti religiosi, sia cristiani che musulmani, hanno invitato alla calma, invitando i fedeli a pregare.
 
 
Il testo completo si trova su:
 
http://www.oecumene.radiovaticana.org/it1/articolo.asp?c=520168